IL BENESSERE ORGANIZZATIVO QUALE LEVA PER L’OTTIMIZZAZIONE DELLA PERFORMANCE

obiettivi

Il corso si propone l’obiettivo di accrescere la consapevolezza delle variabili costitutive i temi del benessere organizzativo. A livello individuale, invece, si propone l’obiettivo di facilitare l’autoconsapevolezza su comportamenti organizzativi e individuali utili all'acquisizione di una cultura volta alla crescita del benessere.

durata

Il corso avrà la durata di 16 ore

metodologia didattica

Le lezioni prevedono attività didattiche frontali in aula con docenti specializzati in materia e l’affiancamento di un tutor che faciliterà la gestione della formazione. Le lezioni frontali sono intervallate da esercitazioni pratiche, analisi case studies e simulazioni.

CONTENUTI

Unità Didattica 1 - La normativa di riferimento

  • Cenni sulla legge 81/2008
  • La legislazione relativa a particolari categorie di lavoro (lavoro minorile, lavoratrici madri, lavoro notturno, lavori atipici)
  • Importanza della contrattazione
  • Metodi e strumenti per la contrattazione di genere
  • Il benessere organizzativo

Unità Didattica 2 - La qualità organizzativa

  • Le variabili organizzative
  • Benessere fisico, psicologico e sociale dei lavoratori
  • Organizzazione delle attività lavorative ed equità dei trattamenti organizzativi
  • Il benessere e la capacità di un’organizzazione di essere efficace e produttiva mantenendo un adeguato grado di qualità lavorativa

Unità Didattica 3 - Pari opportunità e conciliazione

  • Differenze di genere
  • Promozione delle pari opportunità nell’ambito del lavoro
  • Politiche e strumenti di conciliazione per la lavoratrice
  • Il perimetro e le leve della conciliazione
  • Come attuare un programma di conciliazione
  • La rete come modello organizzativo

MODALITÀ DI VALUTAZIONE 

DELL’ APPRENDIMENTO

Test di valutazione delle conoscenze tramite quesiti a scelta multipla, con rilascio dell’attestato al superamento della prova.

N.B.: il corso si avvierà non appena raggiunto il numero minimo di 8 iscritti